Servizio Civile

Il progetto del Servizio Civile Nazionale della Pro Loco di Troia

IL CAMBIAMENTO SOCIALE NEI MODELLI ENOGASTRONOMICI DALLA CIVILTA' CONTADINA ALLA CIVILTA' MODERNA

 

Con il presente progetto di servizio civile si analizzerà il cambiamento che il cibo, elemento primario per la sopravvivenza della specie umana, ha avuto nel passaggio tra il mondo contadino e quello moderno industrializzato; mutamento questo avvertito anche e soprattutto nel nostro territorio, storicamente e meridionalmente contadino.

Attraverso l’osservazione di tutte quelle manifestazioni legate ai prodotti della terra, alla cultura e alla musica popolare, alla fede e ai lavori artigianali si cercherà di offrire un contributo nell’analisi territoriale di quel mutamento cultural-gastronomico che ha interessato parte del nord della Puglia nell’ultimo trentennio. Pur se spesso le sagre, di cui le Associazioni Pro Loco ne sono storicamente e statutariamente le depositarie, non hanno origini remote ma spesso rappresentano solo una recente pratica festiva a vocazione turistica, si metterà in evidenza il legame che lega le pratiche del presente alla storicità territoriale culinaria.

 

 

Per la Pro Loco di Troia sono risultati idonei i seguenti candidati

Casoli Annalisa con punti 69

Tortorella Eliana con punti 63,5

Sciarrillo Arianna con punti 52 

 

 

OLP sarà Eliana Curci

 

Il progetto può essere consultato sul sito del Servizio Civile Nazionale dell'UNPLI alla pagina www.serviziocivileunpli.net




Background Photo by Arch. Antonio Stefano Cibelli - Developed by FrankITo - Copyright 2018 - Pro Loco Troia